Calciomercato 2022: le migliori presentazioni social di giugno

Ecco una raccolta di come le squadre hanno presentato i nuovi acquisti.

Immagine articolo

Il calciomercato è entrato nel vivo, regalando già colpi di grandi rilevanza e trattativa avanzate che fanno sognare i tifosi.

E, come di consueto, ogni operazione è accompagnata dalla pubblicazione sui social di contenuti ad hoc da parte delle società protagoniste, dando linfa e adito ad un aspetto della comunicazione moderna molto apprezzata dai fan.

Ogni club decide di optare per un proprio stile, calcando sfumature emozionali molto diverse tra loro, spaziando dalla nostalgia alla risata.

Vediamo quali sono state, fino ad oggi, le migliori presentazioni.

Nuovo capitolo

Dopo una vita passata alla Juventus, Giorgio Chiellini saluta la Serie A e sbarca in MLS alla corte dei Los Angeles Football Club. Il campionato americano si arricchisce così con uno de difensori più forti dell’ultimo decennio, affidando allo stesso giocatore il compito di ufficializzare il proprio “nuovo capitolo” di una straordinaria carriera.

Wilson! Wilson!

Lo scettro di contenuto più geniale di questa prima finestra di mercato se lo aggiudica il Bristol City, squadra militante in Championship, che ha deciso di presentare il proprio nuovo acquisto, Kane Wilson, con un rimando a Cast Away, film che rappresenta un must del cinema. Il tutto sfruttando un divertente caso di omonimia.

Nostalgia Citizens

Il Manchester City è, tanto per cambiare, re del calciomercato grazie all’acquisto di uno dei giocatori più ambito in assoluto, Erling Haaland.

La presentazione social lui dedicata è ricca di contenuti, tra i quali spicca un video nostalgico, con la volontà di collegare l’appartenenza puerile a quella professionale di un attaccante da sempre molto legato al City.

Inzaghi rinnova. Nonostante il caldo di Milano

Il tecnico Nerazzurro ha ufficialmente prolungato il proprio rapporto con il club, dando seguito ad un percorso insieme che quest'anno non è stato capace di regalare la soddisfazione dello Scudetto, ma che ha portato ad una qualificazione agli Ottavi di Champions League dopo un decennio e alla vittoria di Coppa Italia e Supercoppa Italiana.

El Faraon torna in Sudamerica

L'icona del calcio uruguaiano, Diego Godin, ha ufficialmente firmato per il Velez, realtà argentina nota ai tifosi italiani per la militanza, tra gli altri, di Ricky Alvarez e Mauro Zarate. Un ritorno nel suo Sudamerica, dopo anni in Europa che hanno visto il proprio apice con addosso la casacca dell'Atletico Madrid.

Ancora affamato

Kevin Prince Boateng, vecchia conoscenza del nostro campionato, rinnova con l'Hertha Berlino, piazza storica della Bundesliga e, a quanto pare, anche piuttosto fantasiosa sui social. Il video annuncio sul prolungamentio del rapporto con il calciatore ghanese si focalizza infatti sull'atleta intento ad affettare un kebab.

Scelta fuori dal comune, ma con un fine molto chiaro: sottolineare come Kevin Prince abbia ancora fame e non ci pensi proprio a ritirarsi. Nonostante i 35 anni suonati.

Wales, Golf and Los Angeles Fc. In that order

Gareth Bale saluta definitivamente il Real Madrid dopo che la sua storia al Bernabeu ha conosciuto apici opposti davvero distanti tra loro. Dall'arrivo dal Tottenham come stella assoluta, alle 5 Champions League vinte, fino all'addio da separato in casa.

Ora il gallese è pronto a ripartire dalla California, essendo ufficiale il suo passaggio al Los Angeles Football Club. Per poter ricominciare a mostrare il proprio straordinario talento, in un campionato minore rispetto a LaLiga, ma sempre più meta di grandi calciatori europei. Condividerà infatti lo spogliatoio con Giorgio Chiellini, altra punta di diamante di questo mercato losangelino.

(IN AGGIORNAMENTO)



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER di socialmediasoccer.com

Tag

Da non perdere