Notizie

La Roma userà i video sui social media per aumentare la possibilità di ritrovamento dei bambini scomparsi

Roma annuncio estate 2019-2020

Anche per questa sessione estiva di calciomercato, i video delle presentazioni dei giocatori saranno centrali nella strategia della AS Roma.

Se nelle passate stagioni, le presentazioni dei vari Kolarov, Coric, Defrel e Under avevano creato un solco creativo rispetto ad altre squadre di Serie A, per questa sessione di mercato i giallorossi hanno adottato un approccio totalmente diverso. Il club ha messo a disposizione la propria fanbase nella nuova collaborazione con SOS – Il Telefono Azzurro Onlus e con National Center for Missing & Exploited Children per aiutare a individuare i bambini scomparsi. La Roma sta anche dialogando con un’altra associazione inglese per poter fornire ancora più foto e informazioni su altri bambini europei.

Quindi, quest’estate la Roma utilizzerà i video sui social media dedicati ai nuovi acquisti per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dei bambini scomparsi in tutti il mondo.

Ogni video contenente un annuncio di un calciatore, conterrà sempre foto di bambini differenti, di cui al momento si sono perse le tracce.

"Questa iniziativa è nata in realtà dalla lettura di un articolo sul 25° anniversario del video Runaway Train dei Soul Asylum, che dava spazio a casi di bambini scomparsi all’epoca, con foto e nomi”, ha dichiarato Paul Rogers, Head of Strategy dell'AS Roma. "Prendendo spunto dall’iniziativa delle confezioni di latte che mostravano la foto di un bambino scomparso in America, Tony Kaye, il regista della clip, decise di utilizzare un video di musica pop riprodotto su MTV per cercare di aiutare a trovare 36 bambini scomparsi. Credo che alla fine ne abbiano individuati 21. Furono prodotte quattro versioni: due per gli Stati Uniti, una per il Regno Unito e una per l'Australia”.

Redazione