Notizie

Il Monopoli è il primo club del Girone C di Lega Pro a sbarcare negli E-Sports

Uno dei modi per coinvolgere e convogliare verso il calcio le ultimissime generazioni, è quello di passare attraverso gli Esports.

Gli sport elettronici riuniscono attorno a loro una tribù di fan entusiasti, al punto tale che i videogiocatori più talentuosi diventano vere star pronte a cimentarsi negli E-Sports, un trend mondiale nella Football Industry in grado di far coincidere reale e virtuale.

Se ne sono accorti anche a Monopoli, dove la compagine biancoverde, ormai stabilmente in Lega Pro da qualche anno, sarà la prima squadra del girone C ad avere due sue rappresentanti nei tornei di calcio virtuale, nazionali e internazionali. Sono aperte quindi le selezioni nel comune della provincia barese, presso lo stadio locale, il Vito Veneziani, che vedrà gli aspiranti gamer monopolitani cimentarsi nei videogiochi Fifa 20 e Pes 2020, per diventare atleti tesserati biancoverdi E-Sports, e difendere i colori del club in tutte le arene virtuali. 

I giocatori del Monopoli prenderanno parte alla Federazione Nazionale E-Sports, che selezionerà i migliori giocatori in circolazione per rappresentare l’Italia in questa particolare nuova disciplina.

In merito all’iniziativa, abbiamo chiesto in esclusiva una dichiarazione a Gianluca Trisolini, direttore marketing del club pugliese,:

“Per noi è un motivo di orgoglio entrare nel mondo degli esports, che per una società di calcio è diventato un asset fondamentale, per diversi motivi, ovvero, dall’appartenenza al legame con la propria terra, senza dimenticare la possibilità di ampliare i nostri orizzonti commerciali.

L’obiettivo prefissato dal Monopoli è quello di affiancare le emozioni della nostra squadra con le emozioni che potranno trasferire i nostri player ufficiali. Per arrivare ad avere i nostri giocatori esports abbiamo scelto di aprire a tutti la possibilità di diventare un giocatore ufficiale del Monopoli, perché, così come nel calcio, non vogliamo che ci siano delle barriere alla fruizione di questo settore. Inoltre, per non fermarci a questo, abbiamo deciso di istituire un professionista, un esports manager, che serva a curare e sviluppare tutto il reparto esports del Monopoli”.

Alessio Fasano

Il 20 e 21 novembre allo Stadio Olimpico di Roma ci sarà la seconda edizione del Social Football Summit, l'unico evento in Italia dedicato a Social Media Marketing e innovazione nell'industria del calcio. Puoi partecipare iscrivendoti qui.