Notizie

Roma-Milan: giallorossi superati dalla Spal in classifica

Foto dal sito ufficiale dell'AC Milan

Roma-Milan, a dominare è stato il segno X. Sia nella “realtà”, che nel Twitter Challenge, 2-2 il finale del big match della ventiduesima giornata non è emerso alcun vincitore.

Lo scontro per la Champions League tra i giallorossi di Di Francesco e i rossoneri di Gattuso ha fatto registrare oltre 41 mila interazioni tra Facebook e Twitter.

Su Facebook ad avere i numeri migliori è stato il Milan grazie alle 24.170 interazioni che gli sono valse un ER pari a 10,57%.

Molto più staccata la Roma fermatasi a 2.084 interazioni per un ER dell’1,54%.

Il miglior contenuto in assoluto, considerando sia Facebook che Twitter, è il post condiviso dal Milan al fischio finale della sfida dello stadio Olimpico. Post che ha superato le 10mila interazioni, tra le quali oltre 8mila tra like e reaction, per un ER pari allo 0,19%.

Su Twitter invece il confronto tra le due squadre è stato molto più equilibrato, come testimonia il pareggio nel Twitter Challenge. Il Milan partendo da una fan base di 6.751.901 follower su Twitter, è andato oltre le 12mila interazioni per un ER pari allo 0,18%, mentre la Roma con un fan base di 1.735.978 fan ha toccato quota 3.276 interazioni per un ER dello 0,18%.

Il contenuto con maggior appeal postato dai rossoneri è il tweet del momentaneo vantaggio per 1-0 firmato da Krzysztof Piatek.

Per la Roma invece il tweet che ha fatto registrare i numeri migliori è il video che immortala la Curva Sud, cuore pulsante del tifo giallorosso, nella coreografia di inizio partita dedicata alla memoria di Antonio De Falchi, supporter romanista ucciso nel giugno dell’89 prima di un Milan-Roma.

Rimanendo in attesa del risultati di Frosinone-Lazio di questa sera, nel Twitter Challenge il Milan è attualmente settimo in classifica con 30 punti. In caso di risultato utile però, i biancocelesti scavalcherebbero nuovamente i rossoneri. Il pareggio della Roma, insieme alla sconfitta dell’Inter, ha permesso alla Spal di proiettarsi al terzo posto staccando entrambe di 2 punti. I ferraresi mancavano dal podio dalla diciassettesima giornata.

Jacopo Persico