Notizie

Roma-Juventus: tra presente e passato anche i social si tingono di giallorosso

La Roma si aggrappa a ai gol di Florenzi e Dzeko e tiene accese le speranze, seppur flebili, di partecipare alla prossima Champions League. È questo il verdetto dello stadio Olimpico dove la formazione di mister Ranieri ha battuto con le firme di due dei suoi uomini chiave la Juventus di Cristiano Ronaldo. Seppur la stagione giallorossa sia stata deludente e comunque al di sotto delle aspettative quella di ieri sera è stata una serata positiva su tutti i fronti: la Roma giallorossa trionfa sia sul campo che sui social.

Un trionfo, quello sui social,  che si apre con il maggior numero di interazioni fatto registrare su Facebook dal club giallorosso nei confronti della Vecchia Signora: Florenzi e compagni arrivano a quota 26.327 per un Engagement Rate del 13,89%, mentre i bianconeri si fermano a 19.809 per un ER dell’1,73%. Da questo ne deriva che il miglior contenuto, tra i cinque totali condivisi dai due club nell’arco della sfida, risulti essere quello postato dalla Roma al triplice fischio con la grafica del risultato finale: oltre 23mila interazioni per un ER dello 0,24%. Tra i 1.259 commenti molti risultano essere dei supporter giallorossi, i quali chiedono a gran voce la conferma di Ranieri alla guida della loro squadra del cuore.

Anche Twitter è giallorosso. La Roma fa registrare 3.994 interazioni per un ER dello 0,23%, con la Juventus che seppur arrivi a oltre 9mila interazioni si ferma ad un ER dello 0,14%. A decretare questo risultato è la differenza di fan base tra i due club: 6.685.823 follower per i bianconeri, contro 1.762.444 dei giallorossi.

A guidare la classifica dei migliori tweet, c’è, forse anche un po’ a sorpresa, quello condiviso dalla Roma prima del fischio d’inizio. Un momento amarcord vissuto dai tifosi romanisti: l’ex giallorosso Cafù indossa la “sua” maglia numero 2 sotto la Curva Sud. Un tweet che sfiora di poco le 2mila interazioni per un ER dello 0,05%.

Nel Twitter Challenge la Roma batte la Juventus per 2-1 e sale a quota 68 punti, mentre la Juventus resta ferma a 83.

Jacopo Persico