Notizie

Bayern Monaco-Borussia Dortmund, sui social la sconfitta dei gialloneri è meno amara

Bayern Monaco - Borussia Dortmund 2019

Il Bayern Monaco cala il pokerissimo sul tavolo verde della Bundesliga. Il 5-0 rifilato al Borussia Dortmund vale ai bavaresi il sorpasso in vetta, di un punto, proprio sui gialloneri, e forse una mezza ipoteca sul campionato. Un match senza storia quello andato in scena all’Allianz Arena di Monaco: dopo quarantacinque minuti gli uomini di Kovac conducevano già per 4-0 grazie alle reti di Hummels, Lewandowski, autore poi anche del gol del 5-0, Martinez e Gnabry.

Se sul campo quella del Borussia Dortmund è stata una vera e propria disfatta, meno amaro è il responso sui social. Su Facebook infatti la squadra di Favre ha fatto registrare numeri migliori rispetto agli avversari: 90.234 interazioni, a fronte di una fan base di 15.177.853 follower, per un Engagement Rate del dell’8,49%, contro le oltre 167mila interazioni dei bavaresi, dotati però di una fan base di oltre 50milioni di follower, per un ER del 4,19%.

In conseguenza a questo anche il miglior contenuto prende la direzione di Dortmund. Si tratta del post condiviso al termine del match con la grafica del risultato finale. Oltre 25mila interazioni, fra le quali 3.942 commenti divisi tra gli sfottò dei supporter del Bayern e il dispiacere dei sostenitori gialloneri, per un ER del 0.18%.

A riprendere alla perfezione invece lo spartito del campo è Twitter. Sul social dei cinguettii il Bayern sbaraglia letteralmente la concorrenza degli avversari grazie alle oltre 46mila interazioni che valgono un ER dell’1’01%. Il Borussia si ferma a 14.235 interazioni per un ER del 0,43%.

Miglior contenuto non poteva non essere a tinte biancorosse. E’ il tweet condiviso al fischio finale con la grafica del risultato accompagnata da un’immagine che ritrae i bavaresi nell’esultanza in occasione di una delle cinque reti: 5.004 interazioni per un ER dello 0,11%.

Di proporzioni surreali è il divario tra le due squadre fatto registrare dal Twitter Challenge: termina 11-1 in favore del Bayern Monaco.

Luigi Di Maso