Notizie

Roma-Napoli, il successo consente ai partenopei di ridurre il gap dai giallorossi

Roma-Napoli-2019

I novanta minuti dello stadio Olimpico sono valsi un doppio verdetto. La Roma è ormai lontanissima parente di quella che poco meno di un anno fa raggiungeva la semifinale di Champions League, mentre il Napoli grazie al poker rifilato ai giallorossi blinda il secondo posto in classifica. Il 4-1 finale testimonia l’assoluto dominio della formazione di Carlo Ancelotti su di una Roma apparsa lenta, smarrita e senza mordente. Una predominio che il club partenopeo ha ribadito anche sui social facendo registrare numeri migliori, rispetto ai rivali, sia su Facebook che su Twitter.

Su Facebook il Napoli ha raggiunto 27.873 interazioni per un Engagement Rate dell’8,31%, mentre la Roma ha sfiorato le 3mila interazioni per un ER del 3,11%. Al club del patron De Laurentiis è andato anche il premio di miglior contenuto: ad aggiudicarselo il post condiviso a fine partita con la grafica del risultato finale. Oltre 13mila interazioni, tra le quali 10.789 reaction, per un ER dello 0,23%.

Il copione si è ripetuto anche su Twitter. Il Napoli superando le 3mila interazioni e raggiungendo un ER dello 0,23%, ha fatto meglio del club capitolino il quale superando di poco le 2mila interazioni si è fermato ad un ER del 0,12%. A livello di miglior contenuto in cima alla Top 3 c’è il tweet condiviso dai partenopei al termine del match riportante il risultato finale: oltre 1.500 interazioni per un ER dello 0,06%.

Se tre sono i punti conquistati sul campo dai partenopei, discorso analogo vale per il Twitter Challenge. Il successo per 2-1 consente al Napoli di salire a quota 49 e di accorciare a sei lunghezze il ritardo proprio dalla Roma, attualmente quinta. A guidare la classifica c’è il Parma con 85 punti seguito dalla Juventus a quota 74.

Jacopo Persico