Notizie

Quando l’uso dei social è sbagliato: il caso Everton

Giocatori Everton esultano
Foto dal profilo Instagram dell'Everton

Tra le maggiori delusioni dei principali campionati europei c’è sicuramente l’Everton. I Toffees, partiti con ben altre ambizioni, sono tredicesimi in Premier League con soli 15 punti raccolti in 14 gare, e hanno già messo la parola fine al cammino in Europa League. Una crisi tecnica e di risultati culminata con l’esonero di Ronald Koeman e l’arrivo dell’ex ct dell’Inghilterra Sam Allardyce. Ma i problemi per il club di Liverpool arrivano anche fuori dal rettangolo di gioco. SportPesa (33.830 follower, 105 following e 1.391 tweet su Twitter), primo operatore di scommesse del continente africano e sponsor della società di Bill Kenwright, si è lasciato andare ad un esilarante tweet sul proprio profilo ufficiale UK.

“Sam Allardyce sta per diventare il nuovo manager dell’Everton! E’ come cercare l’amore in un luogo senza speranze… #EFC”

Ad accompagnare il tweet un video che ritrae Allardyce ballare sulle note di “We Found Love” di Rhianna.

Nonostante il post sia stato prontamente rimosso, la gaffe oltre ad aver creato una buona dose di imbarazzo dimostra come i social possano portare problemi se non utilizzati nella giusta maniera e rilancia la questione relativa all’utilità di un digital staff. A maggior ragione se si considera che, per SportPesa, c’era già un precedente: il 22 ottobre scorso è comparso un post simile, anch’esso immediatamente eliminato, dopo la sconfitta 5-2 dell’Everton per mano dell’Arsenal che costò la panchina a Koeman.

Nonostante pesi il fatto che SportPesa sia lo sponsor più remunerativo nella storia del club di Liverpool, certamente questa seconda brutta figura non avrà fatto piacere ai vertici dirigenziali dei Toffees.

La società inglese, fondata nel 1878, è attivissima sui social dando enorme visibilità all’operatore di scommesse africano il cui nome appare in bella mostra sulle maglie di Rooney e compagni.

4.600 reactions, 162 commenti e 103 condivisioni.

Su Facebook, l’Everton vanta 3.045.117 Mi piace e la pagina è seguita da 2.984.578 persone. Su Twitter i Toffees contano 1.388.510 follower, 255 sono i profili seguiti e 80.214 i tweet totali.

10.300 favourites, 1.647 retweet e 92 commenti

What a goal!

Un post condiviso da Everton (@everton) in data: <time style=" font-family:Arial,sans-serif; font-size:14px; line-height:17px;" datetime="2017-11-26T14:34:33+00:00">26 Nov 2017 alle ore 06:34 PST</time>

Anche su Instagram numeri importanti: 512.000 follower, 76 profili seguti e 2.908 post totali.

22.167 like e 568 commenti.

Massimo Tucci