Ligue 1: PSG-Marsiglia, il “classico” francese alla prova dei social

della redazione di
pubblicato il
Social PSG-Marsiglia

Lontani in classifica, lontani anche nel mondo virtuale. Distanze parallele separano Paris Saint Germain e Marsiglia, avversarie domenica nella partita più attesa del campionato. Il “Classico” francese, la partita più sentita dai tifosi è anche quella che genera più interazioni sui social network.

Per ora non c'è gara tra i due colossi del calcio francese: il PSG con i suo 6,18 milioni è la squadra francese con più follower su Twitter. In Italia sarebbe seconda solo al Milan che conduce la classifica nel nostro paese per follower su con 6.5 milioni. L'OM insegue il Paris con 2.86 milioni di seguaci, seguono il Monaco con 2 e il Lione 1.5. Cambiando social il divario diventa ancora più importante. Su Instagram il PSG vola con i suoi oltre 11.6 milioni di fan, mentre il Marsiglia si ferma a poco più di 500 mila. Strategie simili per i due colossi del calcio francese ma con risultati diversi. Entrambe non perdono occasione di pubblicare quotidianamente istantanee dei rispettivi campioni ma il peso mediatico dei vari Neymar, Dani Alves, Di Maria e Mbappè non può essere assolutamente paragonato ai Thauvin, Payet, Germain, Rami e Mandanda.

Neymar è sicuramente l'elemento trainante di un boom che non ha avuto eguali nel mondo questa stagione. Con oltre 2 milioni di fans guadagnati da agosto ad oggi il PSG è il club che ha avuto l'incremento maggiore sul social, attestandosi al 7° posto nel calcio mondiale. Sommando gli incrementi registrati su tutti i social, il PSG negli ultimi 28 giorni, durante i quali si è concluso il calciomercato ed è ripartita la Champions League, ha guadagnato 1.1 milioni di fan.

L'effetto Neymar, arrivato a inizio agosto con i suoi 90 milioni di follower, è più che evidente. Discorso simile anche per Facebook, dove il PSG, sempre trainato dalle sue stelle, viaggia in prima classe con i suoi 33,6 milioni di fan, mentre l'OM si ferma a poco meno di 5 milioni. Indonesia, Brasile (oltre a Neymar, in rosa ci sono Dani Alves, Thiago Silva, Marquinhos e fino al mercato di gennaio c'era anche l'attaccante Lucas Moura) e Algeria sono i principali paesi, insieme alla Francia, in cui il PSG è più seguito.

In campo tutti gli occhi saranno puntati sulle stelle delle due squadre: Neymar e Thauvin, entrambi grandi protagonisti di questa stagione con i rispettivi club e a segno nella gara di andata finita 2-2. Il brasiliano con gol (29) e assist (17), giocate di classe e feste faraoniche come quella organizzata per i suoi 26 anni con oltre300 invitati da ogni parte del mondo è il faro del PSG e ovviamente anche il giocatore più social del club parigino con oltre 38 milioni di follower su Twitter, 90 su Instagram e 60 su Facebook. Il francese se la cava bene sul campo (17 gol e 15 assist), ma nel mondo virtuale è lontanissimo dai numeri del suo rivale. Sommando Twitter (628 mila), Instagram (383) e Facebook (144), il numero 26 del Marsiglia supera appena il milione di fan. Il giocatore dell’OM con più fan sui Social è Dimitri Payet, l’ex West Ham, grazie all’esperienza inglese e alle buone prestazioni agli europei di due anni fa, ad oggi può vantare 575 mila follower su Twitter e 1.96 milioni su Instagram.

Il numero di interazioni durante le partite non è paragonabile. Non dimenticando che ottenere consensi durante un match è più facile se si gioca contro club blasonati in competizioni prestigiose, e che il Real Madrid e la Champions non sono il Braga e l’Europa League. Il miglior post su Facebook del PSG contro gli spagnoli (quello del triplice fischio) ha abbondantemente superato il milione di interazioni, mentre il miglior post del Marsiglia contro il Braga (sempre quello del risultato finale, ma a differenza del PSG vittorioso e non negativo) non ha superato le 200.

L’OM è entrata nel mood della sfida di domenica solo su Instagram, dove ha riportato una foto risalente allo scontro d’andata concluso 2-2 al Velodrome. Il PSG, che ha avuto più tempo considerando che non ha avuto impegni infrasettimanali, ha già caricato lo stesso video su tutti e tre i social e in tutto, in meno di 12 ore, ha già ottenuto 140 mila interazioni.

Domenica sera al Parco dei Principi il Marsiglia proverà a invertire la tendenza sul campo, cercando di mettere fine a una maledizione che da 6 anni li vede senza vittorie contro i rivali di sempre, il PSG non vuole passi falsi per continuare a imporre la propria supremazia sul Marsiglia e sul campionato francese. Uno spettacolo da vivere al Parco dei Principi, in televisione e con l'hashtag #PSGOM.

Simone Rovera