Il Leganés porta i tifosi allo stadio grazie alla tecnologia

Gli spagnoli hanno implementato con successo una soluzione di intrattenimento per i fan a distanza che aiuta a generare valore aggiunto per i tifosi mantenendo elevato il legame con la squadra.

pubblicato il
Grazie alla tecnologia i tifosi della squadra spagnola arrivano allo stadio

Il club madrileno ha infatti iniziato una partnership con una società tecnologica ungherese, chiamata 'Seyu - Insieme per la vittoria!', per mostrare le foto dei tifosi sul muro a LED e sugli schermi giganti durante le partite in casa.

L'introduzione della soluzione ha avuto successo sin dalla partita dello scorso ottobre contro l'Oviedo, durante la quale sono state mostrate decine di foto inviate dai tifosi. La collaborazione ha avuto seguito anche durante la sfida dell'ultimo turno di campionato contro il Mirandés.

L'alleanza tra Leganés e "Seyu - Insieme per la vittoria" è nata solo lo scorso mese e si è concretizzata in pochi giorni, dall'ideazione alla realizzazione tecnica, grazie alla volontà del club iberico di trovare una soluzione adatta a coinvolgere i fan nonostante lo stadio chiuso per i motivi legati alla pandemia.

L'azienda ungherese fornisce un'applicazione mobile attraverso la quale i tifosi possono inviare le loro foto direttamente sullo schermo gigante affisso allo stadio.

Prima della pandemia Seyu aveva già sviluppato e commercializzato i suoi servizi nel mercato ungherese, sostenendo squadre di pallamano e di calcio ed eventi sportivi riconosciuti a livello mondiale nel nuoto, nella scherma, nel ping-pong e nel wrestling. A causa della pandemia c'è stata una crescente domanda per la tecnologia proposta da Seyu che ha concluso accordi anche con società della Gallagher Premiership Rugby e della LaLiga Smart Bank.

L'obiettivo è creare valore in termini simbolici per i tifosi e commerciali per la squadra.

L'unico requisito per i "Pepineros" (soprannome dei fan del Leganés) per apparire sullo schermo gigante era l'acquisto della loro nuova mascherina ufficiale del club.

 

Una volta acquistata, i tifosi possono registrarsi e inviare le loro foto attraverso l'applicazione, la quale modera la tipologia di contenuti proposti dai fan per evitare che vengano trasmesse immagini non idonee. La risposta da parte dei tifosi è stata inaspettata e l'iniziativa ha riscosso un grande successo. Le foto dei tifosi sono state mostrate prima, durante e dopo la partita insieme alla pubblicità di Citycar Sur, uno degli sponsor di Leganés, producendo dunque un doppio effetto: commerciale e simbolico.

Anche i giocatori hanno apprezzato l'idea. "Abbiamo visto le foto durante la partita. Visto che i tifosi non possono essere presenti a causa del COVID-19, in questo modo riescono comunque a mostrarci il loro sostegno durante il match", ha detto il difensore della squadra Javi Hernández.

Anche Tom Vecsernyes, CEO di Seyu Solutions Ltd, è intervenuto a riguardo: "Aiutare i tifosi del Leganés  a sostenere la squadra con la nostra tecnologia ci rende molto orgogliosi. La nostra soluzione ha già portato felicità a molti appassionati che non possono recarsi alle partite dei loro club. Speriamo, comunque, che i tifosi possano tornare presto negli stadi e incoraggiare le loro squadre del cuore".


"Dal 17 novembre torna l'edizione 2020 del Social Football Summit. L'unico evento italiano dedicato a digital, marketing e esports interamente focalizzato sul mondo della Football Industry"

Sarà una versione online, iscriviti gratuitamente da QUI