Notizie

Fashion Serie A: quando i calciatori vestono bene

Dybala sfila per Dolce&Gabbana
Foto dal profilo Instagram di Dolce&Gabbana.

Dybala voleva solo assistere alla sfilata. Dolce&Gabbana invece gli ha proposto di calcare la passerella e lui ha risposto semplicemente ”Perché no?”. Gli stilisti italiani, per il loro fashion show intitolato King’s Angels, hanno lanciato in passerella esclusivamente influencer e figli d’arte come Brandon Thomas e Dylan Jagger Lee, prole di Pamela Anderson, Rafferty Law, erede dell’attore Jude, Charlie Oldman, figlio di Gary Oldman, e Christian Combs, figlio di Puff Daddy.

Facendo un giro dei social, e in particolare di Instagram, ci siamo accorti che Dybala non è l’unico calciatore della Serie A ad avere la passione per la moda e il fashion. Sarà lo “stile Juve”, ma i bianconeri sembrano star bene anche con le bretelle, lo spezzato al matrimonio e la camicia sbottonata. Menzione straordinaria per Marchisio, ribattezzato “principino” da Balzaretti proprio perché era solito presentarsi agli allenamenti in mocassini: il numero 8 bianconero è a suo agio quando posa con un maglione a collo alto per Huawei, col colletto sbottonato per il profumo di Armani, in casain trasferta e pure in Nazionale

Se la settimana della moda è a Milano  un motivo c’è. Il nerazzurro Nagatomo si mostra in gessato grigio, così come Icardi, magari grazie ai consigli della moglie/manager/modella Wanda Nara, con la cravatta al collo fa la sua bella figura. Sponda rossonera, i più fotogenici in abito elegante sono Çalhanoglu, Montolivo, Andrè Silva  e Abate in tuta ma in versione “prima classe”. Dopo l’esperienza rossonera conclusa con il trasferimento ai messicani del Pachuca, Keisuke Honda, ex-numero 10 del Milan, viene sì ricordato per il talento intermittente, ma soprattutto per il look da manager di Piazza Affari.

Oltre Dybala, anche Alisson, portiere della Roma, ha sfruttato la pausa di campionato per farsi un giro tra le passerelle della settimana della moda e incontrare Giorgio Armani. Il compagno di squadra Patrik Schick ha una sorella fotomodella, Kristyna, ed è vero il vecchio adagio che buon sangue non mente. Per colpa di Nainggolan, invece Juan Jesus è diventato un meme con il completo di Hugo Boss: l’originale era così:

Gli svedesi fanno tutti modelli: Ingelsson dell’Udinese, Rohdén del Crotone, Krafth del Bologna e anche Hiljemark ex Palermo e Genoa, attualmente al Panathinaikos. Con uno stile un po’ più particolare è annoverabile anche Armenteros del Benevento.

Alla Spal i talentini Bonazzoli e Meret  oltre Borriello, sono tutti a loro agio nel ruolo di maestri di stile. 

Se volete, però, fare un giro sul profilo del calciatore più fashion del mondo, passate da Xabi Alonso.  

Massimo Tucci