Notizie

Davide batte Golia anche sui social

La sfida dei quarti di finale tra Juventus e Ajax si preannunciava come uno dei classici “Davide contro Golia” del calcio europeo, nonostante gli olandesi venissero da una gara entusiasmante contro il Real Madrid, altra vittima illustre nel cammino degli ajaciti.

Il valore tecnico e di mercato tra le due squadre però, era raffigurato da una forbice troppo ampia in favore della Juventus, che anche sui social si approcciava alla gara come un colosso insormontabile.

Ma il calcio è anche questo, riscrivere i pronostici e la storia.

Così l’Ajax ha vinto la sfida sul campo e stravinto quella dei social. In questo caso, più di altri già analizzato nel corso di questa Champions League, il risultato del campo ha pesato notevolmente sulle interazioni generate dai due club su Facebook e Twitter.

“Minuscola” la fanbase dell’Ajax rispetto a quella dei bianconeri. Gli olandesi vantano attualmente 2.719.065 fan su Facebook e 1.015.343 su Twitter, contro i 37.904.599 fan su Facebook della Juventus e i 6.631.414 su Twitter. Come possiamo notare subito, i fan della Juventus su quest’ultimo social citato, sono più numerosi di quelli totali dell’Ajax su tutte le piattaforme.

WE ARE STILL CREATING HISTORY! #ForTheFuture

Assume un valore clamoroso a questo punto l’ER raggiunto dagli ajaciti: su Facebook i 4 contenuti degli olandesi hanno raggiunto un 251,08% da record. Merito delle 273.076 interazioni totali su questo social.

Questo il post con più interazioni dell’Ajax: 168.855 tra reaction, commenti (10.831) e condivisioni (26.685).

Tra il pre e il post partita, l’Ajax ha dedicato meno post e fatica creativa per aggiornare i propri account, ma è il giorno successivo alla vittoria, smaltita la sbornia sportiva, che i social degli olandesi hanno affondato il piede sull’acceleratore, continuando a sfruttare l’onda di interazioni social.

È stato così possibile ascoltare il commento dell’allenatore Ten Hag nel day after, oltre a salutare Torino e l’Italia con una “cartolina” della Mole Antonelliana con bandiera della città di Amsterdam appesa in cima a La Lanterna, arricchita da una citazione tanto cara alla cultura popolare del nostro Paese.

4 a 48 e palla al centro!

Con un numero di interazioni così alto su Facebook, non poteva che ripetersi l’identica situazione anche su Twitter.

Anche qui si tratta di un novo record social per gli olandesi, nonostante una delle fanbase più piccole tra le migliori 8 squadre approdate ai quarti di finale della Champions League 2018 – 2019.

A sorpresa, rispetto alle partite analizzate durante questa coppa, il miglior contenuto dell’Ajax però, non si tratta della classica grafica col risultato finale, ma della GIF con l’esultanza del giovane capitano De Ligt.

23.782 interazioni totali per una ER del 2,34%.

Il difensore trascina la sua squadra verso una storica semifinale, nonostante i 19 anni. De Ligt è nel club da quando aveva 10 anni. A 17 invece era già in campo nella finale di Europa League persa contro il Manchester United.

Anche il secondo miglior contenuto del profilo Twitter degli ajaciti non è un “post classico”, ma un contenuto che rispecchia pienamente “il Mood” il sentiment degli olandesi dopo la partita.

In totale 8.945 interazioni per questo post con ER pari allo 0,88%. Un’enormità se paragonato all’ER del miglior contenuto della Juventus, fermo allo 0,08%.

Davide batte Golia, sul campo e sui social.

Luigi Di Maso